Alveare On Tour: Season Finale

“It always seems impossible until it’s done”

 Nelson Mandela

bari1

Ce l’abbiamo fatta! Ci sembrava impossibile, e invece siamo riusciti a percorrere 1.000 km lungo tutta l’Italia, per diffondere valori e principi che ogni giorno ci impegniamo a far conoscere.
L’ultima tappa dell’Alveare on tour è iniziata venerdì 14 ottobre con l’appuntamento letterario “Social Readers” con Lorenzo Scaraggi che ci ha raccontato il suo viaggio Vostok100k, una vera avventura nel vecchio continente, a bordo di un Vostok degli anni 80.

Nella pausa pranzo abbiamo gustato i prodotti dei produttori dei presidi Slow Food Bari, per poi continuare con i ragazzi e i docenti dell’istituto alberghiero A. Perotti che si sono esibiti in emozionanti showcooking.

A partire dalle 17:30 Land2Lend ha presentato la sua iniziativa di “Crowdfarming”, crowdfunding per cibo e agricoltura, mentre a cena abbiamo gustato la #AMAtriciana di beneficenza preparati dagli chef di Gnammo.

Il giorno dopo, purtroppo, il forte vento ha impedito la continuazione e lo svolgimento del Food Innovation Village, e siamo quindi rimasti al riparo con i fantastici ragazzi e i docenti del Perotti, che hanno deciso di cucinare lo stesso, da veri professionisti, nonostante le difficili condizioni. The show must go on!

perotti

Nonostante l’ultima giornata, questo Tour è stata un’esperienza indimenticabile per tutti noi, e vogliamo ringraziare di cuore chiunque sia passato dal nostro Village itinerante, e tutti i nostri numerosi compagni di viaggio.

Partendo da chi ha percorso 1.000 km al nostro fianco, grazie a Francesco Russano, che con il suo entusiasmo ha contagiato e motivato tutta la crew, Monica Magliola, la nostra insostituibile foodtrucker, Francesco Ciavaglioli, che oltre a riprendere ogni tappa del Tour si è dimostrato la disponibilità fatta persona, Francesco Piperis, che ha illuminato il nostro viaggio con allegria e cultura, e Vincenzo Vignieri, per il suo fondamentale aiuto nelle tappe di Torino e Napoli! Grazie anche ai nostri compagni fissi di stand, Seeds & Chips, Gnammo, e Last Minute Sotto Casa, che hanno contribuito in modo decisivo all’organizzazione e sviluppo del Food Innovation Village.

Inoltre, non ci sarebbe stato un Tour senza il sostegno e il supporto dei nostri partner, Corriere Innovazione, Radio GRP, Quotidiano Piemontese, Radio Popolare, Italia che cambia e WFP Italia Onlus, grazie al quale abbiamo ottenuto il patrocinio di World Food Programme (con cui abbiamo collaborato
per la campagna Instagram incentrata sul World Food Day 2016).

Per quanto riguarda il Food Innovation Village, i venti giorni di Tour sono stati la dimostrazione del detto “Più siamo, meglio è“; si è venuto a creare un vero e proprio collettivo di startup, cuochi e artisti che avevano in comune spirito d’innovazione e tanta voglia di farsi conoscere, nel settore alimentare e non solo.
Un grazie di cuore a tutte le realtà che hanno collaborato con noi nelle sei tappe del Tour (non sempre in condizioni semplici): Addento, OrtiAlti, Fanceat, Re-Box, Sant’Anna, Smart Touch Menu, Al-Va, Fork in Progress, Quomi, VeVe, So Lunch, Trust, Incibus, Mylbread, Wenda, Future Food Institute, Millepiani, Slow Food Campania, Pro Loco Agerola, Centro di Alimentazione Consapevole, Land2Lend, Apulia Kundi, Avanzi Popolo, MiGreen Food, Slow Food Bari, tutti gli chef che hanno cucinato per i visitatori del Village, le scuole che sono passate a trovarci, i sopracitati ragazzi e docenti dell’istituto Perotti di Bari, i nostri gestori e i produttori della nostra rete – che hanno organizzato deliziose degustazioni dei loro prodotti locali-, e tutti gli artisti e gli scrittori che hanno portato i loro progetti al Village, per colorare di festa l’atmosfera.

village

Infine, grazie di cuore a tutti voi che siete venuti a visitare il Village, per vedere come sta evolvendo il panorama alimentare in Italia. Il vero cambiamento può partire solo da voi, quindi continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook, su Twitter, su Instagram e sul nostro sito ufficiale: www.alvearechedicesi.it

Dopo poco più di un anno di attività, siamo orgogliosi di quello che siamo riusciti a realizzare, ma possiamo fare ancora moltissimo insieme, e non vediamo l’ora di ripartire con mille nuove iniziative, da mostrarvi e farvi conoscere il prossimo anno.

A presto!

L’alveare madre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *